Double cleansing. Cioè?

Mentre facevo zapping su Bloglovin’ ho trovato vari articoli che parlavo di ”doppia detersione” come se fosse uno tra i mille segreti per avere una pelle superultramega perfetta. In realtà, invece di essere il povera e poco credibile sponsor di un nuovo prodotto che renderà la tua pelle supermegaultra perfetta, si tratta di una skill da aggiungere alla propria daily routine. Un pò come la decisione di rinunciare ai solfati e tensioattivi degli shampoo. Scelta che abbraccio oramai da mesi… Perchè sembra banale ma gli struccanti 10 in 1, non bastano, in quanto sulla pelle pare che se non si vede non significa che non ci sia. Bisognerebbe quindi partire da un detergente delicato, in grado però di rimuovere i residui di make-up oppure semplicemente i danni e residui sulla pelle del vivere in un ambiente inquinato e stressante. Oh, non tutte ci laviamo la faccia per togliere quintali di make-up.giphy7

 

E qui dovrebbe partire una bella gallery di detergenti, più o meno abbordabili, tutti validi. Ma visto che questa cosa del double cleansing l’ho appena scoperta e, non guadagno milioni, ho inserito quà e là i miei tre preferiti. Per quanto riguarda la seconda parte di lavoro e del come mai bisognerebbe addirittura usare due detergenti, la spiegazione c’è perchè la grande differenza sta nel trovare il modo di intersecare due prodotti che hanno lo stesso fine, ma che trovato un equilibrio tra le particolarità, lavorano meglio insieme.

Quindi, se il primo detergente serve per rimuovere le tracce di impurità esterne e ”artificiose” il secondo si occuperà delle impurità dovute alle imperfezioni dei nostri pori.

Sta a noi decidere, anzi, lo sappiamo già molto bene, se i nostri pori lavorano troppo e quindi abbiamo bisogno di un sebo regolatore, oppure invece se ci serve un detergente che li aiuti…come dire…a lavorare un pò di più. Non è il mio caso, quindi io con fare violento mi raschio la pelle con i vari scrub come se mi fosse ordinato da qualcuno, quasi a cancellarmi la pelle…

Comunque, si può alternare l’esfoliazione alla detersione profonda. E poi, chiudere con la solita daily skin care, latte detergente e crema.

 

Annunci